Lugano

A quatr e mesa  da matin,son  partito per Lugano

Ch’o diso ch’o sia an Svissera ma a parlo l’italiano

Ci ho trovato il volantino an bocciofila a Limon (bocciofila Limone)

A lese cos i-é scricc ansima, a l’é pròpi n ocasion

Con ventottomilalire, Viaggio in  pulman turbodiesel

A colazione tre mezzini, da mangiarsi sul sedile

Pranzo al sacco due sanguis, al ritorno ij brut e bon (ritorno brutti e buoni)

E l’omaggio più importante, na pentola a pression

un gran bell’omaggio… me la fai poi provare… dimezza i tempi di cottura, arrosto, bollito…tarpon…

Sinquantetré  fermate an centro ‘d sì paisòt

E lest os rampignavo su, gli allegri parinòt

Me mi piace viagé an pulman con tutti i suoi profumi (tutti i suoi profumi)

J’evo già passà des ore  j’emmo ‘ncó an provincia ‘d Coni, 

Ma ‘n companìa il tempo  vola e quand j’heu dësvijame

i-é ciapame ‘l balordon, fava fin-a ‘n freddo cane

“i j’oma già passà ‘l confin ?” j’heu ciamaje al guidatore (non parlate al guidatore)

“nòò, i soma surtì al casel ëd Como, i andoma a vëgghe ‘r cassaròle “

…visita guidata, ot fan vëgghe com’a fan a feje… VI RICORDATE LA RECLAME SVIZZERA DELLE CASSARÒLE?

                Ciuf ciuf ciuf fa la pentola a pressione

                Ciuf ciuf ciuf ma che bella l’invensione

                Che profum si sbarda intorno… Tutto è pronto a mesogiorno

Ripartiti vers tre bòt, a la dogana perquisissione

Cosa cia’ da dichiarare, mach na pentola a pressione

La pression j’ava ‘dcò mi, ma giù nell’intestino grasso (intestino crasso)

Mesoròta i soma là , j’oma già surti da Chiasso (dovevi farla a casa !…. oppure farla in un cantone…)

è il Canton Ticino… bellissime foreste dove Guglielmo Tell o-j tirava ai pom e dop o-j fava cheuse ‘nt ra pentola a pression

Com’i voghi dal fnestrin stiam passando per Lugano

A pian tèra ij souvenir, e le banche al primo piano

E se lest’o viri ‘l còl riessi fin-a a vëgghe il lago

E poi tappa a l’autogrill, meno male adesso…

Mi raccomando non dimenticarti di acquistare la cioccolata svizzera…

E sì sì, com’o fan a fera… om piasirìa pròpi savèjro,

Guardie svissere a piantoné ij gabinet, os voga ch’o spetavo ‘r Papa

Se vòte lì un o fà com’o peu…

I seu mach che ‘n cole des minute ‘d sosta i-é capitaje ‘d tut…

boneur ch’i j’heu ‘ncó rablame ‘nsi col pulman, e la cassaròla…ben… ch’a vogna….

La réclame…!

                Ciuf ciuf ciuf fa la pentola a pressione

                Ciuf ciuf ciuf ma che bella l’invensione

                Che profum si sbarda intorno… Tutto è pronto a mesogiorno

Alle otto della sera ecco la Provincia Granda

Tacaje a procession, a sua casa ognuno scenda

A ‘n bòt e mes rivà ‘dcò mi, i j’heu campame ‘nt ël pajon (campato nel paglione)

Si j’heu damanca ‘d ciapé seugn, im beich un pò ‘d television (ant ra Svizzera o j’han tante vache,

ma belelà o j’han pì car conté ij SÒD)

Sul canale della Svissera,  na facenda sconvolgente

E pense ch’i j’eumo là, j’oma nen acorgiusse ‘d gnente

am tërmorava fin-a ‘r man ambrincà ar telecomando (che canale stai guardando)

Mai pì vist tanta milissia, da col di ch’o j’han ciapà Rambo.

INTERROMPIAMO LA TRASMISSIONE PER UNA EDIZIONE STRAORDINARIA DEL NOSTRO TELEGIORNALE… La nostra troupe è appena arrivata sul posto…

Un ordigno sconosciuto è stato ritrovato nel cantone dell’AUTOGRILL DI LUGANO SUD,

gli artificieri stanno per farlo LUCCICARE,

la zona è stata EVACUATA… pochi secondi all’esplosione,

e poi SARÀ CACCIA ALL’UOMO… tre… due… uno…

                BUM BUM BUM fa la pentola a pressione

                BUM BUM BUM ma che bella l’esplosione

                Che profum di màrda intorno… A LUGANO NON CI TORNO!

                BUM BUM BUM fa la pentola a pressione

                BUM BUM BUM ma che bella l’esplosione

                Che profum di màrda intorno… A LUGANO NON CI TORNO! MAI PIU’!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.