Franco Marmello

Franco Marmello accompagnato da Giovanni Ruffino il 12 gennaio 2019 al Centro Polifunzionale – Nuovo Foro Boario di San Damiano

Nato a Torino nel 1946. Cantautore, poeta, scrittore, formatore.

Marmello vive nel mondo della musica e dello spettacolo da sempre:

•E’ stato uno dei pionieri dell’emittenza privata televisiva regionale, fondatore a Torino nel 1977 (insieme a un gruppo di amici, giovani imprenditori) di TVC Tele-Commerciale, una delle prime emittenti televisive private nate in Piemonte

•Forma, insieme ad Umberto Clivio e altri “artisti per amore” (imprenditori, giornalisti e personaggi del mondo dello spettacolo), un gruppo di lavoro che dà vita al circuito radiotelevisivo Rete Manila 1 e organizza per due anni consecutivi (1982, 1983) al Palasport di Torino, lo spettacolo Un giocattolo per un sorriso, di cui Marmello è co-regista e autore delle musiche.

•Scrive le sigle televisive di due programmi di punta dell’emittente Telecupole Piemonte: Simpaticamente e Cantapiemonte.

Dal 1996 la fabbrica porta in giro per l’Italia concerti i cui incassi vengono devoluti a organizzazioni benefiche e solidali:

Parole d’amore per battere la paura

Canti, cantastorie e cantautori

Viva la mamma, per un amore speciale

Natale & Amici

Un giocattolo per un sorriso

Parlavo piemonteis, brindisi d’amor e e d’amicissia

Franco e la sua creazione La fabbrica dei Sogni ottengono alcuni riconoscimenti importanti nell’ambito della canzone in Piemonte:

° 1987 Cantapiemonte – Premio speciale per il miglior testo in lingua piemontese alla canzone Gioanin va pian

° 1990 Piemonte in piazza – Premio poesia alla canzone Stassèira la lun-a

° 1990 Piemonte in piazza -Premio speciale per la valorizzazione poetica della lingua piemontese con la canzone I giugavo ‘nsema mi e ti

° 1992 Cantaverde, Teatro Marenco di Ceva – Premio speciale per la canzone nostrana in Europa e nel Mondo con il pezzo Ciclo Luce interpretato da studenti provenienti da tutto il mondo.

° 1994 Cantaverde, Teatro Marenco di Ceva – Premio Poesia con il pezzo sceneggiato La Farfalla e Premio Piemonte con la canzone in lingua piemontese “Stassèira la lun-a”

2005 Cantaverde -Città di Ceva -Premio speciale per la miglior interpretazione con il pezzo Gioanin va pian

Premio speciale della critica per “Il pupazzo di stracci” – Premio speciale autore per “La ballata del pover’uomo”

2011 Premio Wilde Concorso Letterario Europeo -Primo Classificato con la poesia I sai nen come fé për dite…

2014 Centro Studi Cultura e Società Torneo di Poesia Declamata III Premio

2016 Centro Studi Cultura e Società Regione Piemonte – Premio Piemont ch’a scriv : Segnalazione di merito per l’opera Tomà

2017 Premio Wilde Concorso Letterario Europeo – Una poesia per una canzone “Il Giardino dei bambini”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.