Carlo Bosso

Un sorridente Carlo Bosso entra nella scuderia di Arte CI Pare

Carlo Bosso è nato nel 1953 a Torino, città dove risiede attualmente. 

Ha intrapreso un percorso di studi umanistici laureandosi in Lettere e Filosofia presso l’Università degli studi della sua città natale con una tesi di tipo interdisciplinare dedicata ai problemi di stratificazione sociale in Torino nel periodo 1920-1940.

Ha lavorato per oltre 30 anni presso varie aziende nazionali ed internazionali sempre nell’area delle Risorse Umane seguendo inizialmente attività in ambito di Formazione, Sviluppo e Selezione dove ha gestito corsi e seminari e si è dedicato alla redazione di materiale di tipo divulgativo, didattico e promozionale. E’ poi passato ad occuparsi di aspetti di carattere organizzativo, gestionale, normativo e sindacale pur senza mai abbandonare la comunicazione interna ed esterna arrivando a coordinare per alcuni anni la pubblicazione di una rivista aziendale.

Nel poco tempo libero a disposizione si è dedicato alla sua principale passione, vale a dire all’arte della scrittura.

Ha così pubblicato due sillogi poetiche intitolate rispettivamente “Schizzi sinfonici” (1987) e “Appunti di viaggio” (1991), entrambe con la casa editrice Pentarco di Torino. La prima è una raccolta di poesie giovanili scritte tra la fine delle scuole superiori e i primi anni di università, mentre la seconda contiene immagini e impressioni relative ai molti viaggi intrapresi a partire dagli anni ’80. 

E’ stato premiato in vari concorsi tra cui si annoverano Città di Carmagnola, Superga, Palazzo Grosso, e Monferrato. Nel 1990 è stato vincitore del primo premio assoluto al concorso Il Centenario.

Ha poi esordito nel mondo della prosa pubblicando nel 1996 il romanzo “La luna e le ombre” (L’Autore libri – Firenze).

E’ stato collaboratore della rivista “Comunico” e ha partecipato con vari autori alla stesura del  libro curato da Alessandro Lucchini La Magia della Scrittura edito da Sperling & Kupfer (2005).

Negli anni recenti ha collaborato a varie iniziative editoriali della casa editrice Pagine di Roma tra le quali l’antologia I riflessi dell’anima, Le Pagine del Poeta, I Poeti Contemporanei ed Il Calendario del Poeta

Nell’ottobre 2016 ha pubblicato con la Genesi Editrice di Torino il romanzo autobiografico “Memorie di Crimea” cui ha fatto seguito nel 2017, con la medesima casa editrice, la pubblicazione del romanzo “Terre di amori e di ombre” già vincitore della “Dignità di Stampa” per la Sezione Prosa Inedita al premio “I Murazzi 2016”  di Torino.

Nel 2018 è stato nuovamente premiato al concorso “I Murazzi” con la “Dignità di Stampa” per il romanzo inedito intitolato “Cara mamma, ti prometto che tornerò presto”, scritto a quattro mani con il rifugiato afghano Liaqat Kasemi pubblicato nel giugno dello stesso anno sempre dalla Genesi Editrice. Il libro è stato presentato al telegiornale regionale di Rai3 a cura della giornalista Laura De Donato ed è stato recentemente premiato al concorso “Borgo Vecchio” di La Spezia.

La sua versatilità e il suo impegno aggiungono motivi di orgoglio a noi di Arte Ci Pare. Benvenuto Carlo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.